Comunicazione e informazione SNPA

Quattro anni dopo…

Domenica Facebook mi ha riproposto questo post che avevo diffuso quattro anni fa, il 17 gennaio 2017, mentre ero in viaggio per Roma per partecipare alla prima riunione del Consiglio SNPA, all’indomani, il 14 gennaio, della nascita del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

Sono appunto passati quattro anni da quel giorno ed il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente è molto cresciuto in questo periodo, ed anche la comunicazione integrata del Sistema si è ulteriormente sviluppata.

Nel post si facevano riferimento ai primi trenta numero usciti del notiziario AmbienteInforma, ebbene ora i numeri pubblicati sono stati 370 per quasi 5.700 articoli, su cui recentemente abbiamo fornito i numeri in dettaglio, così come del sito Web www.snpambiente.it, che nel frattempo abbiamo realizzato e che nel 2020 ha già raggiunto i 350.000 visitatori.

L’account Twitter @snpambiente a fine 2020 ha raggiunto quasi cinquemila follower con più due milioni di visualizzazioni dei circa mille tweet diffusi ogni anno.

Il coordinamento con le riviste edite nell’ambito del Sistema, in particolare EcoscienzaMicronArpatnews e Arpa Campania Ambiente, si è soprattuto sviluppato attraverso i contributi pubblicati nel notiziario del Sistema e la promozione su di esso degli argomenti trattati dalle diverse riviste. In futuro sarà da valutare la possibilità, come è stato fatto per il notiziario divulgativo, della possibilità di dar vita ad una vera e propria rivista di approfondimento SNPA.

Per quanto riguarda il coordinamento degli URP del Sistema in questi anni è proseguito il progetto della Rete per un Sistema Integrato degli URP SNPA (SI-URP), attraverso la quale è stata messa a disposizione degli utenti uno “sportello virtuale” unico per presentare richieste di accesso a tutti gli enti che compongono il Sistema, ma anche richieste di informazione, ed in futuro è auspicabile che sempre più si riesca a mettere a disposizione notizie utili comuni per i cittadini.

Nel dicembre 2019 è stato approvato il Piano di Comunicazione SNPA 2020-2022 che costituisce il riferimento e la guida per la realizzazione di tutte queste attività, e che è in corso di aggiornamento per allinearlo al prossimo Programma triennale 2021-2023 del Sistema. In occasione dell’approvazione del Piano di Comunicazione è stato anche definito un documento di posizionamento del Sistema riguardo alle attività di comunicazione e informazione.

Sono continuate le attività di confronto ed approfondimento sulle tematiche della comunicazione e informazione che si sono sviluppate – prima della pandemia – con una serie di appuntamenti in molte parti d’Italia, costruendo anche un sistema di relazioni costruttive con esperti e professionisti in queste tematiche.

E’ stato definito un “pacchetto” di indicatori sulle attività di comunicazione (siti Web, Social media, Informazione ambientale attraverso notizie e report pubblicati) svolte dal SNPA e dagli enti che lo compongono, con l’intento di effettuare un benchmark efficace. Indicatori, che vengono aggiornati ogni anno entro il mese di gennaio e pubblicati sul sito Web.

E’ stato messo a punto un questionario per monitorare costantemente il gradimento in merito alle attività di comunicazione integrata svolte dal Sistema. Questionario che può essere compilato in qualsiasi momento. Sono già disponibili i risultati emersi a fine 2020.

In questi anni la Rete dei comunicatori SNPA ha quindi proseguito attivamente nel proprio lavoro integrato di Sistema, costruendo una vera e propria “comunità professionale” in contatto e scambio quotidiano, da Aosta a Bari, da Bolzano a Palermo, da Trieste a Cagliari. Una risorsa preziosa per il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente, per il quale è indispensabile acquisire una maggiore visibilità e riconoscibilità da parte dell’opinione pubblica e degli stakeholder – come diversi direttori generali delle agenzie ambientali hanno sottolineato nelle loro interviste recentemente pubblicate da AmbienteInforma.

Nelle prossime settimane la Rete dei Comunicatori, oltre a definire un aggiornamento della propria organizzazione, per gestire sempre al meglio i vari strumenti di comunicazione integrata SNPA, proporrà al Consiglio delle “Linee guida per l’organizzazione delle attività di comunicazione e informazione degli enti che fanno parte del SNPA”, nelle quali definire una cornice organizzativa, professionale e funzionale comune. Mi auguro che quel documento possa essere condiviso e fatto proprio dal Consiglio, perché potrà costituire la pietra angolare per costruire una solida ed efficace attività di comunicazione e informazione del Sistema.

Marco Talluri, Coordinatore Rete dei Comunicatori SNPA

Testo pubblicato in AmbienteInforma

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: