Cambiamento climatico COP26

L’appello dei giovani ai leader mondiali riuniti per il COP26

Le giovani attiviste del movimento Fridays for Future, Greta Thunberg dalla Svezia, Vanessa Nakate dall’Uganda, Dominika Lasota dalla Polonia, e Mitzi Tan dalle Filippine hanno proposto un appello ai governanti mondiali riuniti a Glascow per il COP26, già sottoscritto da più di 1.300.000 persone. Io l’ho firmato e voi?

https://secure.avaaz.org/campaign/en/climate_action_now_loc/

“Tradimento.”

È così che i giovani di tutto il mondo descrivono il fallimento dei nostri governi nel ridurre le emissioni di CO2. E non è una sorpresa. Siamo catastroficamente lontani dall’obiettivo cruciale dell’1,5*C, eppure ovunque i governi stanno ancora accelerando la crisi, spendendo miliardi in combustibili fossili.

Questa non è un’esercitazione. È un codice rosso per la Terra. Milioni di persone soffriranno mentre il nostro pianeta è devastato – un futuro terrificante che sarà determinato, o evitato, dalle decisioni che prendete. Voi avete il potere di decidere.

Come cittadini di tutto il pianeta, vi invitiamo ad affrontare l’emergenza climatica. Non l’anno prossimo. Non il mese prossimo. Ora:

Mantenere vivo il prezioso obiettivo dell’1,5° C con riduzioni immediate, drastiche e annuali delle emissioni, mai viste prima.

Cessare immediatamente tutti gli investimenti in combustibili fossili, sussidi e nuovi progetti, e fermare nuove esplorazioni ed estrazioni.

Terminare la contabilizzazione creativa del CO2 pubblicando le emissioni totali per tutti gli indici di consumo, le catene di approvvigionamento, l’aviazione internazionale e il trasporto marittimo e la combustione della biomassa.

Consegnare i 100 miliardi di dollari promessi ai paesi più vulnerabili, con fondi aggiuntivi per i disastri climatici.

Attuare politiche climatiche che proteggano i lavoratori e i più vulnerabili, e ridurre tutte le forme di disuguaglianza.

Possiamo ancora farlo. C’è ancora tempo per evitare le peggiori conseguenze se siamo pronti a cambiare. Ci vorrà una leadership determinata e visionaria. E ci vorrà un immenso coraggio — ma sappiate che quando agirete, miliardi di persone saranno proprio dietro di voi.

Sinceramente,

Greta Thunberg dalla Svezia, Vanessa Nakate dall’Uganda, Dominika Lasota dalla Polonia, e Mitzi Tan dalle Filippine


Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres, incontra i giovani leader di Fridays For Future esprimendo loro pieno sostegno per “intensificare la pressione sui leader mondiali” – Credit: UNFCCC/Kiara Worth.
Il video dell’incontro di Antonio Guterres con I giovani attivistiGreta Thunberg (Sweden), Mitzi Jonelle Tan (Philippines) Vanessa Nakate (Uganda) Elizabeth Wathuti (Kenya) Eric Njuguna (Kenya) e Nicole Becker (Argentina)

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: