Minds-For-One-Health (M4OH)

Il gruppo Minds-for-One-Health (M4OH) riunisce attualmente una cinquantina di esperti di diverse discipline accomunate dalle finalità di protezione degli ecosistemi, dell’ambiente in cui viviamo e della salute umana e degli organismi viventi.

Il gruppo ha elaborato un documento di commento al PNRR ed una serie di schede tecniche con suggerimenti e proposte, così come osservazioni al Piano di Transizione Ecologica (PTE).

Promuove iniziative di approfondimento e confronto sulle suddette tematiche.

Per contatti con il gruppo M4OH e richieste di adesioni scrivere a mindsforonehealth


Documenti M4OH

  • Cambiamento climatico e pandemie: cambiare prima che sia troppo tardi! (documento base del gruppo)
    • schede tematiche di approfondimento
  • Lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi sul PNRR
  • Osservazioni sul Piano per la Transizione Ecologica

Video eventi M4OH

  • Audizione M4OH Commissione Ambiente della Camera dei Deputati sul Pino per la Transizione Ecologica (PTE) – 3.11.2021
  • Webinar M4OH – Salute del pianeta e salute umana: sufficienza ed efficienza energetica e fonti rinnovabili – 1.10.2021
  • Webinar M4OH – Pandemia e crisi climatica: riflessioni e proposte per il cambiamento – 24.9.2021

Rassegna stampa

Notizie di Ambientenonsolo sulle attività del gruppo M4OH


Componenti del gruppo Mind for One Health (M4OH)

  • Simona Agger (architetto, SIAIS e HCWH),
  • Ugo Bardi (docente, Università di Firenze),
  • Giulio Betti (meteorologo, LAMMA-IBE/CNR),
  • Paolo Barberi (Agronomo, Scuola Superiore Sant’Anna),
  • Fabrizio Bianchi (epidemiologo, CNR),
  • Antonio Bonaldi (medico, Slow medicine),
  • Roberto Buizza (fisico, Scuola Superiore Sant’Anna),
  • Mario Carmelo Cirillo (ingegnere già ISPRA),
  • Paolo Crosignani (medico, ISDE),
  • Daniela D’alessandro (medico, La Sapienza UNI Roma),
  • Gianluigi De Gennaro (chimico, UNI Bari),
  • Aldo Di Benedetto (medico già Ministero Salute),
  • Francesco Forastiere (epidemiologo, CNR),
  • Andrea Gardini (medico, Slow Medicine),
  • Paolo Lauriola (epidemiologo RIMSA),
  • Carmine Ciro Lombardi (chimico e tecnologo farmacologo, UNI Tor vergata Roma),
  • Antonio Manto (Pontificia Università Lateranense),
  • Alberto Mantovani (tossicologo, ISS),
  • Lucia Miligi (epidemiologa, ISPRO FI),
  • Eduardo Missoni (Docente, saluteglobale.it),
  • Luigi Montano (medico, EcoFoodFertility),
  • Vitalia Murgia (medico, CESPER),
  • Francesca Pacchierotti (biologa, ENEA),
  • Lorenzo Pagliano (docente, Politecnico di Milano),
  • Daniela Pedrini (medico, Policnico S.Orsola-Malpighi BO),
  • Maria Grazia Petronio (medico, UNI Pisa), coordinatrice del gruppo M4OH
  • Pietro Paris (ingegnere, ISPRA),
  • Antonio Pileggi (avvocato, docente UNI Tor Vergata Roma),
  • Paolo Pileri (docente, Politecnico Milano),
  • Francesco Romizi (giornalista, ISDE),
  • Roberto Romizi (medico, ISDE),
  • Filippo Taglieri (Recommon),
  • Marco Talluri (giornalista scientifico, già ARPAT),
  • Gianni Tamino (biologo, già UNI Padova),
  • Antonio Tricarico (Recommon),
  • Sandra Vernero (medico, Slow Medicine),
  • Giovanni Viegi (pneumologo ed epidemiologo, CNR),
  • Paolo Vineis (epidemiologo, Imperial College London).

aggiornamento 12.11.2021

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: