Minds-For-One-Health (M4OH)

Il gruppo Minds-for-One-Health (M4OH) riunisce attualmente una cinquantina di esperti di diverse discipline accomunate dalle finalità di protezione degli ecosistemi, dell’ambiente in cui viviamo e della salute umana e degli organismi viventi.

Il gruppo ha elaborato un documento di commento al PNRR ed una serie di schede tecniche con suggerimenti e proposte, così come osservazioni al Piano di Transizione Ecologica (PTE).

Promuove iniziative di approfondimento e confronto sulle suddette tematiche.

Per contatti con il gruppo M4OH e richieste di adesioni scrivere a mindsforonehealth


Documenti M4OH

  • Cambiamento climatico e pandemie: cambiare prima che sia troppo tardi! (documento base del gruppo) marzo 2021
    • schede tematiche di approfondimento
  • Lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi sul PNRR (24 marzo 2021)
  • Osservazioni sul Piano per la Transizione Ecologica (3 novembre 2021)
  • Presa di posizione su guerra in Ucraina ed emergenza energetica (3 marzo 2022)
  • Cogliere gli avvertimenti di scienza e natura e avviare una rapida transizione ecologica ed energetica (7 aprile 2022)
  • Per un’informazione responsabile e documentata sui cambiamenti climatici (24 giugno 2022)

Video eventi M4OH

  • Audizione M4OH Commissione Ambiente della Camera dei Deputati sul Pino per la Transizione Ecologica (PTE) – 3.11.2021
  • Webinar M4OH – Salute del pianeta e salute umana: sufficienza ed efficienza energetica e fonti rinnovabili – 1.10.2021
  • Webinar M4OH – Pandemia e crisi climatica: riflessioni e proposte per il cambiamento – 24.9.2021

Rassegna stampa

Notizie di Ambientenonsolo sulle attività del gruppo M4OH


Componenti del gruppo Mind for One Health (M4OH)

  1. Simona Agger (architetto, SIAIS e HCWH),
  2. Umberto Agrimi medico veterinario Dir. Sicurezza alimentare, nutrizione e sanità pubblica veterinaria ISS)
  3. Carla Ancona (epidemiologa Dip. Epidemiologia SSR Lazio),
  4. Paolo Barberi (Agronomo, Scuola Superiore Sant’Anna),
  5. Ugo Bardi (docente, Università di Firenze),
  6. Giulio Betti (meteorologo, LAMMA-IBE/CNR),
  7. Fabrizio Bianchi (epidemiologo, CNR),
  8. Annibale Biggeri (biostatistico, Università di Padova),
  9. Lucia Bisceglia (epidemiologa, presidente Associazione Italiana Epidemiologia),
  10. Antonio Bonaldi (medico, Slow medicine),
  11. Roberto Buizza (fisico, Scuola Superiore Sant’Anna),
  12. Ennio Cadum (medico Dir. Dip. di Prevenzione Asl Pavia)
  13. Claudio Caprara (medico di Sanità pubblica Bologna)
  14. Mario Carmelo Cirillo (ingegnere già ISPRA),
  15. Liliana Cori ((antropooga esperta in comunicazione del rischio ambientale, CNR),
  16. Paolo Crosignani ((epidemilogo dei tumori ISDE Milano),
  17. Daniela D’alessandro (medico, La Sapienza UNI Roma),
  18. Roberto Danovaro (docente Università Politecnica delle Marche)
  19. Gianluigi De Gennaro (chimico, docente UNI Bari),
  20. Aldo Di Benedetto (medico già Ministero Salute),
  21. Rossella Ferraris (già Docente Economia aziendale, Preside Facoltà di Economia Università di Pisa)
  22. Carlotta Fontana (full Professor Tecnologia dell’Arch Polimi)
  23. Francesco Forastiere (epidemiologo Ist. per la Ricerca e Innovazione Biomedica (IRIB-CNR) Palermo,
  24. Andrea Gardini (medico, Slow Medicine),
  25. Claudio Giannotti (Medico, Isde giovani),
  26. Paolo Lauriola (medico, RIMSA-ISDE-FNOMCEO),
  27. Miriam Levi (epidemiologa, Az.USL Toscana Centro)
  28. Carmine Ciro Lombardi (chimico e tecnologo farmacologo, UNI Tor vergata Roma),
  29. Antonio Manto (docente Pontificia Università Lateranense),
  30. Alberto Mantovani (veterinario e tossicologo, ISS),
  31. Maria Teresa Maurello (medico di Sanità Pubblica , già ASLToscana Sud-Est),
  32. Michele Mazzetti (chimico, ARPAT),
  33. Daniele Menniti (Ingegnere, docente sistemi elettrici per l’energia UniCAL),
  34. Luca Mercalli (Presidente Società Meteorologica Italiana),
  35. Paola Michelozzi (epidemiologa Dip.Epidemiologia SSR Lazio)
  36. Lucia Miligi (epidemiologa, ISPRO FI),
  37. Eduardo Missoni (Docente, saluteglobale.it),
  38. Luigi Montano (medico, EcoFoodFertility),
  39. Vitalia Murgia (medico, CESPER),
  40. Francesca Pacchierotti (biologa, già ENEA),
  41. Lorenzo Pagliano (fisico docente, Politecnico Milano),
  42. Pietro Paris (ingegnere, ISPRA),
  43. Daniela Pedrini (ingegnere, Presidente SIAIS e Presidente IFHE),
  44. Maria Grazia Petronio (medico, UNI Pisa), coordinatrice del gruppo M4OH
  45. Antonio Pileggi (avvocato, docente UNI Tor Vergata Roma),
  46. Paolo Pileri (ordinario di Pianificazione territoriale e ambientale Politecnico di Milano),
  47. Francesco Romizi (giornalista, ISDE),
  48. Roberto Romizi (medico, ISDE),
  49. Tiziana Sampietro (medico, CNR),
  50. Alfonso Senatore ((prof. associato Dip. Ingegneria ambientale UniCAL),
  51. Laura Senatori (chimico, già ARPAT),
  52. Filippo Taglieri (Recommon),
  53. Marco Talluri (giornalista Ambientenonsolo.com già ARPAT),
  54. Gianni Tamino (biologo, già UNI Padova),
  55. Antonio Tricarico (Recommon),
  56. Mauro Valiani (medico del lavoro),
  57. Sandra Vernero (medico, Slow Medicine),
  58. Giovanni Viegi (pneumologo ed epidemiologo, CNR),
  59. Maria Angela Vigotti (epidemiologia, già Presidente AIE)
  60. Paolo Vineis (epidemiologo, Imperial College London)
  61. Federico Zanfi ((prof.associato in urbanistica Dip. di Architettura e Studi Urbani Politecnico di Milano)

aggiornamento 8 aprile 2022

Eventuali richieste di adesione possono essere inviate per mail a mindsforonehealth@gmail.com e alla coordinatrice di M4OH Mariag.petronio@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: